Come fare il cappuccino all’italiana

Come fare il cappuccino all’italiana, con questa guida preparerete il cappuccino proprio come al bar. Di sicuro la colazione Italiana più famosa al mondo è cappuccino e brioche, i baristi italiani sono maestri nel creare la soffice schiuma di latte. Oggi con questa guida scoprirete come preparare anche a casa in maniera facile e veloce il vero cappuccino da bar.

La prima cosa da fare è preparare l’espresso, scegliete voi come prepararlo con macchina per caffè espresso automatica o con macchina a capsule tipo Illy o Nespresso, l’importante  che sia presente il pannarello per riscaldare il latte. Un consiglio molto utile per il il latte e scegliere latte fresco intero, meglio che sia freddo in modo da avere più tempo  per la preparazione della schiuma.

Riempite quindi il brico con il latte a metà o comunque quanto basta per riempire la tazza da cappuccino, sappiate che il trucco per far si che si crei la crema del cappuccino e fare piccole bollicine durante il riscaldamento del latte.

A questo punto accendiamo il pannarello e facciamo scaricare un pò di vapore, puliamolo con un panno e avviciniamo il brico tenendolo leggermente inclinato rispetto al pannarello. Immergiamo il pannarello per 1/3 della sue lunghezza (solo la parte finale) nel latte e iniziamo a riscaldare il latte.

Durante il processo, se nel brico vedete che le bolle del latte sono troppo grandi, fermate il pannarello e amalgamate per bene il latte appoggiando il brico su di un ripiano della cucina e muovendolo in senso orario in modo da far mischiare la schiuma con il latte.

Come-fare-o preparare-il cappuccino all-italianaA questo punto immergete nuovamente il pannarello nel latte e iniziate di nuovo il riscaldamento fino a quando il latte non sarà arrivato alla temperatura di circa 60°, basterà toccare con la mano il brico per sentire se è caldo, a questo punto spegnere il cappuccinatore e eseguire la stessa operazione di prima, cioè appoggiate il brico su di un piano e muovetelo in senso orario in modo da far amalgamare la schiuma. A questo punto potete versare la schiuma nella tazza dove precedentemente avevate versato il caffè espresso e guarnire il vostro cappuccino con crema di cioccolato o con la classica polvere di cacao.

Buon cappuccino a tutti.

Video Guida

Comments (1)
  1. Hosting Italia luglio 18, 2016

Inserisci risposta